Home > Aree Tematiche > Regolazione del Mercato > Strumenti di Misura

ultimo aggiornamento 05.09.2017

Laboratori Accreditati

Leggi la pagina

LABORATORI ACCREDITATI


Il D.M. 182 del 28/03/2000 stabilisce all’art. 4 comma 1 che “La verificazione periodica puo' essere eseguita anche da laboratori accreditati dalle Camere di Commercio o appartenenti alle stesse, i quali offrano garanzia di indipendenza e di qualificazione tecnico-professionale”.
Con il D.M. 10 dicembre 2001 sono stati disciplinati gli obblighi e le modalità per il riconoscimento dell’idoneità all’esecuzione della verificazione periodica da parte dei laboratori che ne facciano richiesta.
La Camera di Commercio di Napoli  ha quindi approvato le linee guida che disciplinano le condizioni con le quali i laboratori metrologici avviano e svolgono la verificazione periodica degli strumenti di misura.
Ai fini del riconoscimento dell’avvio e dello svolgimento della suddetta attività, il laboratorio in possesso dei requisiti prescritti procede alla presentazione della Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA) alla Camera di Commercio della provincia nella quale ha la sede operativa principale, relativamente alle seguenti tipologie di strumenti di misura, con esclusione di quelli disciplinati dal Decreto Legislativo 02/02/2007 n. 22  (clicca sui icona Strumenti MID):
a. masse e misure campione;
b. misure di capacità, comprese quelle montate su autocisterna;
c. strumenti per pesare;
d. complessi di misura per carburanti;
e. misuratori di volumi di liquidi diversi da carburante e dall’acqua;
f. misuratori massici di gas metano per autotrazione;
g. strumenti per la misura di lunghezze compresi i misuratori di livello dei serbatoi
Il Laboratorio può avviare l’attività dalla data di ricezione della SCIA corredata da tutte le dichiarazioni, asseverazioni nonchè dei relativi elaborati tecnici necessari.
La verificazione periodica può essere eseguita sull’intero territorio nazionale con i limiti di quanto indicato in sede di SCIA, relativamente alla tipologia di strumenti ed alle loro classi.

 

REQUISITI RICHIESTI

Per poter operare come laboratori idonei all’esecuzione della verificazione periodica di strumenti di misura le ditte interessate devono possedere i seguenti requisiti:
 
Giuridico - amministrativi:
• il laboratorio e tutto il relativo personale devono essere indipendenti da vincoli di natura commerciale o finanziaria e da rapporti societari con gli utenti metrici;
• se il laboratorio esercita anche l’attività di assistenza o riparazione per la stessa tipologia di strumenti deve offrire garanzie di indipendenza tra le diverse funzioni assicurando le seguenti condizioni:
a. separazione sotto il profilo organizzativo amministrativo e contabile dell’area di attività da quelle inerenti la vendita, la manutenzione e la riparazione degli strumenti metrici in modo da dimostrare che esse ed il personale sono libere da pressioni indebite, commerciali, finanziarie o di altra natura;
b. autonomia sulla base di poteri conferiti al loro responsabile, il quale dovrà essere dotato di completa indipendenza operativa e dipendere direttamente ed esclusivamente dal legale rappresentante dell’azienda;
c. distinzione del personale direttivo da quello impiegato nelle altre attività dell’organizzazione
• il personale incaricato della verificazione deve rispettare il vincolo del segreto professionale.


Tecnico – operativi:
• il laboratorio deve operare, per la parte inerente all’esecuzione della verificazione periodica degli strumenti di misura, sulla base di un sistema di garanzia della qualità e con riferimento alle norme tecniche nazionali e internazionali per i laboratori di prova (UNI CEI EN 17025); si considera soddisfatta la condizione precedente se il laboratorio è accreditato da un organismo aderente all’European Cooperation for Accreditation (EA), che sia firmatario di un accordo di mutuo riconoscimento, e che operi secondo la norma UNI CEI EN 45003 oggi sostituita dalla norma UNI CEI EN ISO/IEC 17011, ovvero, se il laboratorio opera secondo sistemi di garanzia di qualità validati da un organismo accreditato a livello nazionale o comunitario in base alla norma UNI CEI EN 45012 oggi sostituita dalla norma UNI CEI EN ISO/IEC 17021;
• i laboratori devono essere in possesso di strumenti ed apparecchiature idonei in relazione alla categoria di strumenti da sottoporre a verificazione periodica;
• i laboratori devono possedere campioni di riferimento tarati, con riferibilità ai campioni nazionali o internazionali, da laboratori di taratura accreditati da organismi aderenti all’EA e adeguati alle caratteristiche metrologiche degli strumenti di misura da verificare;
• le prove metrologiche che i laboratori espletano nell’esecuzione della verificazione devono essere quelle stabilite dalle norme di carattere generale vigenti e quelle particolari specificate nei singoli provvedimenti di ammissione a verifica degli strumenti di misura stessi;
• il personale incaricato della verificazione periodica deve possedere un’adeguata formazione tecnica e professionale ed una conoscenza soddisfacente delle prescrizioni relative ai controlli.
Al ricevimento della SCIA la Camera di Commercio assegna e comunica al laboratorio il numero caratteristico atto ad identificarlo inserendo lo stesso in un apposito elenco, consultabile da tutti gli interessati anche per via informatica e telematica, in cui sono inclusi i laboratori che eseguono la verificazione periodica.
I laboratori che risultano già operativi, qualora intendano estendere la propria attività di verifica periodica su strumenti metrici di altre tipologie rispetto a quelle già segnalate, devono trasmettere alla Camera di Commercio la Segnalazione certificata di inizio attività (SCIA), corredata dalla documentazione e dalle certificazioni integrative e dall’evidenza del pagamento della tariffa dovuta.
Analogamente faranno i laboratori che risultano già operativi, qualora intendano estendere e/o modificare la propria attività di verifica periodica modificando la classe di accuratezza (o informazione equivalente) o il campo di misura degli strumenti da verificare.
Entro 60 giorni dal ricevimento della SCIA la Camera di Commercio di Napoli procede  alle verifiche e ai dovuti controlli della documentazione, effettuando anche un sopralluogo presso il laboratorio.
In caso di riscontrata assenza di uno o più requisiti o presupposti di legge, ovvero in caso di irregolarità sanabili, la Camera di Commercio adotta un provvedimento di sospensione dell’attività o di non avvio della medesima, richiedendo al laboratorio di rendere l’attività conforme alla normativa vigente entro un termine non inferiore a trenta giorni, prorogabile su richiesta motivata del laboratorio. Decorso inutilmente tale termine, oppure nel caso le irregolarità riscontrate non siano sanabili, si procede a comunicare il divieto di prosecuzione dell’attività, disponendo, se del caso, la rimozione degli eventuali effetti dannosi.
Il laboratorio può comunque presentare una successiva SCIA con le modifiche o le integrazioni necessarie per rendere l’attività conforme alla normativa di riferimento.


CONTRASSEGNI E SIGILLI DI GARANZIA


• Il superamento con esito positivo della verificazione periodica degli strumenti di misura verrà attestato dal Laboratorio mediante l’apposizione, in prossimità della targa metrica di detti strumenti, di un contrassegno di forma quadrata e di lato maggiore o uguale a 4 cm con fondo verde e colore di stampa nero, contenente la propria sigla alfanumerica.
• Per garantire l’inalterabilità degli strumenti di misura sottoposti a verificazione periodica, il Laboratorio dovrà realizzare e poi apporre i marchi e/o i sigilli autoadesivi che si distruggono con la rimozione la cui impronta è costituita da un ottagono regolare, riportante al centro ed all’interno di un rettangolo, il numero caratteristico identificativo del laboratorio, assegnato dalla Camera di Commercio di Napoli, ed immediatamente sotto la sigla della provincia “NA”; al di sopra del rettangolo che contiene il numero caratteristico va riportato il logotipo del laboratorio. 
• In caso di furto o smarrimento dei suddetti marchi o sigilli, il Laboratorio dovrà, entro quarantotto ore, farne denuncia agli organi di Polizia ed alla Camera di Commercio di Napoli.
Il Segretario Generale ha facoltà di disporre che al Laboratorio sia assegnato un nuovo numero caratteristico.


OBBLIGHI DEL LABORATORIO


RIFERIMENTI NORMATIVI


• Decreto Ministeriale 28 marzo 2000 n. 182 (Regolamento recante modifica ed integrazione della disciplina della verificazione periodica degli strumenti metrici in materia di commercio e di Camere di Commercio);
• Decreto Ministeriale 10 dicembre 2001 (Condizioni e modalità di riconoscimento dell’idoneità dei laboratori all’esecuzione della verificazione periodica degli strumenti di misura);
• Nota Ministeriale 7 febbraio 2003 n. 1296732 (Precisazioni);
• Direttiva 4 aprile 2003 (Indirizzo e coordinamento tecnico in materia di operazioni di verificazione periodica degli strumenti di misura);
• Direttiva del Ministro delle Attività Produttive 30 luglio 2004 (Definizioni delle caratteristiche dei sigilli di garanzia, apposti sugli strumenti di misura da parte dei laboratori riconosciuti idonei ad eseguire la verificazione periodica);
• Linee guida della Camera di Commercio di Napoli approvate con Delibera del Consiglio Camerale n. 13 del 07 febbraio 2013 (Linee guida per i laboratori metrologici che eseguono la verificazione periodica degli strumenti di misura ai sensi del DM 10/12/2001)

 

LABORATORI ACCREDITATI dalla Camera di Commercio di Napoli ai sensi del D.M. 10/12/2001




PRG

Denominazione

indirizzo

Cap

Comune

Autorizzato a:

range di portata

1

ICA SUD srl

Sede legale: via F. Marturano n.30

Unità locale 1: Via argine n.504

Unità locale 2: Via P.Dorando snc

80147




 

80147




80026

Napoli




 

Napoli




Casoria

Complessi di misurazione di liquidi diversi dall’acqua montati su autobotti

 

 

 

Complessi di misurazione di gas di petrolio liquefatti montati su autobotte

Misure chilolitriche montate su autoveicoli e cisterne a scomparti tarati montate su autoveicoli di cui al DPR 04/02/2003 n. 58

1. Complessi di misura con pompa, montati su autobotte. Esecuzione presso l’utenza

2. complessi di misurazione fissi con testata non compensata. Esecuzione presso l’utenza

3. complessi di misurazione fissi con testata compensata. Esecuzione presso l’utenza

distributori di carburante stradale

 

2

-------

-------

-------

-------

-------

-------

3

-------

-------

-------

-------

-------

-------

4

METROCAL SRL

Sede legale/ operativa: Via I.Loyola n. 130/A

80100
 

Napoli

1. Strumenti per pesare a funzionamento non automatico classe II

2. Strumenti per pesare a funzionamento non automatico classe III

3. Strumenti per pesare a funzionamento non automatico classe IIII

1. fino a 15kg




 

 

 2. fino a  200 kg





 

3. fino a 200 kg

5

LABORATORIO AMBIENTE E SALUTE SRL

 

 

 

 

CESSAZIONE ATTIVITA' IN DATA 16/10/2015

 

Sede legale: Via Crispi n.12

Unità locale 1: via Monteoliveto n.86
 

80053


80134


 

Castellammare di Stabia


Napoli

1. Strumenti per pesare a funzionamento non automatico classe III

2. Strumenti per pesare a funzionamento non automatico classe IIII

 

Complessi di misura di carburanti liquidi per autotrazione presso distributori stradali
 

1. fino a 60kg




 

 

 2. fino a 60 kg

 

 

 

 

 Fino a 100 l/min

6

SANNINO SERVICE DI GERARDO SANNINO

Sede legale/ operativa: degli Innamorati n.95D/E
 

80014
 

Giugliano in Campania
 

Strumenti per pesare a funzionamento non automatico classe III
 


Fino a 300kg
 

7

GERO SERVICE SRL

Sede legale: via G. Marconi 7

Sede operativa: Via Isaac Rabin 9
 

80028

80024
 


Grumo Nevano


Cardito
 

Strumenti per pesare a funzionamento non automatico classe III    
 

Fino a 30kg

8

CA.MO srl


dal 27/10/2016 NEW CA.MO srl - via A.Pecchia 170 - 80022 Arzano

Via Buonanno 13/16

80040

Cercola

distributori di carburante stradale

 

distributori di carburante stradale per gpl

fino a 100 l/ min

 

 fino a 50 l/min

9

SERVICE OIL E NON OIL srl

Sede Legale: via Bracco, 45

 

Sede operativa: Località calabricitto ex stabilimento Fiat, Acerra

80100

 

 

 

 

 

80011

 

Napoli

 

 

 

 

 

Acerra

 

distributori di carburante stradale

fino a 100 l/min

10

OCRID srl

sede Legale: Via Arcora,110

 

Sede operativa: Via F.lli Lumiere,46

80013

 

 

 

 

80147

 

Casalnuovo di Napoli

 

 

 

Napoli

 

Distributori di carburante stradale

fino a 100 l /min

11

LAURIA GROUP srl

Via Giuseppe Garibaldi

80126

Casoria

Strumenti per pesare a funzionamento non automatico classe III

fino a 100.000 kg

12

A.SC.Impianti srl

via Sacchini,14

80078

Pozzuoli

distributori di carburante stradale

 

distributori di carburante stradale per gpl

fino a fino a 120l/min.

 

fino a 50l/min.

13

C.M.S. Centro Metrologico del Sud srl

via Stefano barbato, 10

80147

Napoli

Strumenti per pesare a funzionamento non automatico

classe III e IV

 

fino a 60kg

14

S.M.S. scarl

 

 

dal 19/10/2015 S.M.S. SpA

 

Via A.De Pretis 88

 

Sede operativa : Via F. Imparato 495

80133

 

 

 

80146

 

Napoli

 

 

 

Napoli

 

Complessi di misurazione per liquidi diversi dall'acqua di tipo fisso

fino a 12500 l/m

15

Mecobil Enterprise srl

 

sospeso con determinazione dirigenziale n. 183 del 09/05/2017



revocato con determina n. 286 del 11/07/2017

Sede legale :

Via Immacolata 9

 

Sede operativa:

Via Salvo D’Acquisto 15

83040

 

 

 

 

 

80030

 

Fontanarosa (AV)

 

 

 

San Vitaliano (NA)

 

Strumenti per pesare a funzionamento non automatico di classe II III e IV

Portata massima 30 kg fino a 10000 divisioni

16

Bilanciai Campania srl

Sede legale ed operativa Via Lufrano 95

80040

Volla (NA)

Strumenti per pesare a funzionamento non automatico di classe III e IV

Portata da 2 kg a 8000 kg fino a 6000 divisioni

17

Società Bilanciai Internazionale srl

Sede legale ed operativa

Via Volpicella 222

 

80147

Napoli

Strumenti per pesare a funzionamento non automatico di classe  III e IV

 

Masse campione di classe M1

 

 

Masse campione

 

Portata da 20 kg a 150000 kg fino a 4000 divisioni

 

da 1 kg a 20 kg

 

da 100 kg a 2000 kg per la verifica di bilance fino a 4000 divisioni

 

18

A.I.TAR. srls

Sede legale ed

operativa

Via Salvo

D’Acquisto 15

80030

San

Vitaliano(NA)

Strumenti per pesare a funzionamento non automatico di classe II

 

Strumenti per pesare a funzionamento non automatico di classe III

 

Campioni di massa di classe F1

 

Campioni di massa di classe M1

Portata fino a 2 kg fino a 100.000 divisioni

 

da 2 kg a 3.000 kg fino a 10.000 divisioni

 

 

 

da 1 mg a 10 kg

 

 

da 20 kg a 2.000 kg

 19

 R.I.C.A. SAS DI BRUOGNOLO GENNARO

 Sede legale ed operativa: via Bologna 4

 80010

 Villaricca (NA)

 Distributori di carburante stradali;

Sistemi di misurazione su autobotti, compresi quelli a gravità;

Sistemi di misurazione su impianti fissi di distribuzione carburanti, esclusi quelli a gravità

 Fino alla portata massima di 200l/m


Fino alla portata massima di 200l/m


Fino alla portata massima di 200l/m

20

DM Service srl

Sede legale:Via Badino 213

 

 Sede operativa:

Via Rione A.Fico 5

04019

 

 

   80013

Terracina(LT)

 

 

Casalnuovo di Napoli(NA)

 

 

Strumenti per pesare a funzionamento non automatico di classe III

 

 

 

Portata massima fino a 30 kg

 21

I.M.I. CAR. GAS & OIL SRL

 Sede legale:Viale 1 Maggio 73/b

 

 Sede operativa:

Via Bruno Cirino 13

05018




80100

 Orvieto (TR)




Napoli

Distributori di carburante stradali (eccetto gas liquefatti)


Misuratori volumetrici di gas di petrolio liquefatti

 Fino alla portata massima di 200 l/m


 Fino alla portata massima di 50 l/m

Per informazioni rivolgersi a: Ufficio Metrico

Riferimento:Rosario Gaudiosi
Indirizzo:Corso Meridionale n. 58 (Borsa Merci) - 80141 Napoli
Telefono:0817607504 - 0817607709 - 0817607911 - 0817607615 - 0817607619
E-Mail:metrico.ispezioni@na.camcom.it PEC:regola.mercato@na.legalmail.camcom.it
Orari:MATTINO (per l’erogazione di servizi al pubblico) Lunedì-Martedì-Mercoledì-Giovedì : 8.50-12.00 Venerdì : 8.50-11.30 POMERIGGIO (per la fornitura di sole informazioni al pubblico) Martedì e Giovedì : 14.00-15.00